Martedì 14 Luglio 2020
Redazione
Direttore
Ristretti come Homepage

Login



 

 

Sui detenuti morti durante le rivolte PDF Stampa
Condividi

di Maurizio Tortorella


La Verità, 12 luglio 2020

 

Dalle rivolte carcerarie di marzo sono trascorsi quattro mesi esatti, ma di quel che è accaduto in quei giorni di violenze e distruzione ancora non si sa praticamente nulla. In quattro mesi, nessun quotidiano ha mai chiesto ragione nemmeno dei morti tra i detenuti.

Leggi tutto...
 
Detenuti e polizia penitenziaria: dal contesto detentivo al pensiero politico PDF Stampa
Condividi

di Antonio Nastasio*


bergamonews.it, 12 luglio 2020

 

Se volessi rappresentare il contesto dell'attuale realtà che amministra le nostre carceri (Dap), potrei riferirmi a due raffigurazioni di memoria storica, due assiomi che esprimono chiaramente la situazione nella quale troviamo detenuti ed agenti di polizia penitenziaria: oggi vi parlo del primo e prossimamente dell'altro.

Leggi tutto...
 
"Punire i giudici per gli arresti sbagliati". L'idea di Forza Italia che piace a Bonafede PDF Stampa
Condividi

di Liana Milella


La Repubblica, 12 luglio 2020

 

La proposta di legge di Enrico Costa: se un innocente finisce in prigione non deve pagare solo lo Stato. A sorpresa c'è l'ok del Guardasigilli. Il no di Caputo dell'Anm: "Una norma manifesto che frenerà la magistratura". Potrebbe essere il primo caso in cui Forza Italia e il governo rossogiallo, alla Camera, si trovano d'accordo sulla giustizia. Indiscutibilmente una notizia.

Leggi tutto...
 
Malagiustizia, migliaia di errori ma pagano solo quattro magistrati PDF Stampa
Condividi

di Viviana Lanza


Il Riformista, 12 luglio 2020

 

I casi di ingiusta detenzione sono un migliaio all'anno in tutta Italia. Le azioni disciplinari nei confronti dei magistrati sono 53 in tutto, ma in tre anni, cioè nel periodo 2017-2019. Il dato napoletano è tra quelli non indicati nel bilancio dell'Ispettorato del ministero della Giustizia.

Leggi tutto...
 
Non bisogna rassegnarsi al virus della corruzione PDF Stampa
Condividi

di Peppino Ortoleva


Il Secolo XIX, 12 luglio 2020

 

In questi giorni, per diversi motivi. il problema della corruzione è di attualità. Il rischio è che a questo male, tra i più gravi degli Stati moderni in generale e particolarmente acuto in Italia, ci si arrenda come a un fenomeno inevitabile. I suoi costi però sono anche più pesanti di quanto spesso si pensi. E per combattere la corruzione è necessario cambiare alcuni atteggiamenti e modi di vedere diffusi, e sbagliati.

Leggi tutto...
 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>

 

02


01


07


 06

 

 

 

murati_vivi

 

 

 

Federazione-Informazione


 

5permille




Tutti i diritti riservati - Associazione "Granello di Senape" Padova Onlus - C.F. 92166520285 - Powered by amani.it