Lunedì 27 Gennaio 2020
Redazione
Direttore
Ristretti come Homepage

Login



 

 

Giustizia: l'affondo di Violante per farla finita con il totalitarismo giudiziario PDF Stampa
Condividi

di Marianna Rizzini

 

Il Foglio, 7 settembre 2015

 

Se i partiti sono in crisi, la magistratura non sta meglio: Csm irresponsabile, clientele, obbligatorietà come feticcio. C'è Raffaele Cantone, presidente dell'Autorità nazionale anticorruzione, magistrato di sinistra e figura chiave della nouvelle vague moralistica di epoca renziana che, alla Festa dell'Unità di Milano, parla a tutto campo dei rapporti disfunzionali tra magistratura e politica sotto vari aspetti (Md, l'Anm, le correnti, il Csm, l'obbligatorietà dell'azione penale e sulla Trattativa stato-mafia).

Leggi tutto...
 
Giustizia: la proposta di Erede e Colombo per una gestione più manageriale dei tribunali PDF Stampa
Condividi

di Giuliana Ferraino

 

Corriere della Sera, 7 settembre 2015

 

La riforma della Giustizia civile e la lotta alla corruzione tornano al centro del dibattito per rilanciare il Paese. Partendo da un'analisi sull'efficienza dei tribunali italiani (solo 27 su 139 presentano indici allo stesso livello dei migliori casi internazionali, 16 sono su livelli medi, e 96 non sono sufficienti) il principe degli avvocati d'affari italiani, Sergio Erede, dello Studio Bonelli Erede, e l'ex magistrato di Mani Pulite, Gherardo Colombo, al Forum Ambrosetti lanciano una proposta per far cambiare marcia alla giustizia.

Leggi tutto...
 
Giustizia: De Filippo (Sott. Salute); Opg, commissariamento delle Regioni e ricorsi al Tar PDF Stampa
Condividi

di Marianna Ferrenti

 

lindro.it, 7 settembre 2015

 

Intervista al Sottosegretario Vito De Filippo, conferma: richiesto commissariamento delle Regioni inadempienti. Il trasferimento di soggetti affetti da patologie psichiatriche dagli ospedali giudiziari in strutture alternative è una questione di civiltà che sta interessando anche il mondo della politica.

Leggi tutto...
 
Giustizia: i "braccialetti elettronici" sono introvabili, detenuti costretti a rimanere in cella PDF Stampa
Condividi

di Marco Preve

 

La Repubblica, 7 settembre 2015

 

Braccialetti elettronici per il controllo a distanza dei detenuti introvabili. Il caso di Igor Markov, il dissidente filorusso in attesa di estradizione, consente di scoprire una situazione paradossale. Un apparato dal costo elevatissimo, che la Corte dei Conti ha stigmatizzato, registra in Italia ben 500 detenuti in lista d'attesa a causa della scarsa disponibilità.

Leggi tutto...
 
Giustizia: "baby-killer" a Napoli, ecco perché la repressione senza un piano non basta più PDF Stampa
Condividi

di Vittorio Del Tufo

 

Il Mattino, 7 settembre 2015

 

Genny Cesarano, 17 anni compiuti a giugno. Ucciso da un colpo sparato ad altezza d'uomo, durante un raid di camorra, nel cuore del rione Sanità e della sua adolescenza. Abitava nella strada in cui è nato e cresciuto Totò, studiava all'istituto alberghiero, sognava di fare il pizzaiolo. Pregiudicato per una tentata rapina a mano armata, ma "aveva messo la testa a posto", giurano i familiari, e frequentava un'associazione di volontariato per il recupero dei minori a rischio.

Leggi tutto...
 
<< Inizio < Prec. 8531 8532 8533 8534 8535 8536 8537 8538 8539 8540 Succ. > Fine >>

 

06


06


 06

 

 

murati_vivi

 

 

 

Federazione-Informazione


 

5permille




Tutti i diritti riservati - Associazione "Granello di Senape" Padova Onlus - C.F. 92166520285 - Powered by amani.it