Mercoledì 29 Gennaio 2020
Redazione
Direttore
Ristretti come Homepage

Login



 

 

Giustizia: proposta alternativa per il lavoro dei condannati, contro il lavoro gratuito e forzato PDF Stampa
Condividi

di Giuseppe Caputo (Ph. D Università di Firenze e membro dell'Altro diritto)

 

Il Garantista, 16 gennaio 2015

 

A chi giova che 54 mila detenuti lavorino gratis per ripararsi le celle? Il grosso della spesa è per il personale, 48 mila unità (l'80%). In un articolo sul Corriere dello scorso 14 gennaio Milena Gabanelli è tornata sulla proposta fatta nel corso dello trasmissione Report sul lavoro gratuito dei detenuti. Vorrei provare a evidenziare alcune criticità di questa idea e rilanciare la mia proposta di riforma del lavoro dei condannati.

Leggi tutto...
 
Giustizia: caso cooperative in carcere; mense addio, 170 detenuti a rischio licenziamento PDF Stampa
Condividi

www.ilsussidiario.net, 16 gennaio 2015

 

Dati alla mano, è una decisione incomprensibile. Non sono bastate settimane di giustificate polemiche e un'interrogazione parlamentare per convincere il ministero della Giustizia a confermare la gestione delle cucine di dieci carceri italiane alle cooperative che garantiscono lavoro ai detenuti.

Leggi tutto...
 
Giustizia: le pericolose "fughe" sulla corruzione PDF Stampa
Condividi

di Beniamino Migliucci (Presidente dell'Unione delle camere penali italiane)

 

Guida al Diritto - Sole 24 Ore, 16 gennaio 2015

 

 

Duecentocinquanta anni fa Beccaria ammoniva: "Una sorgente di errori di ingiustizia sono le false idee di utilità che si formano i legislatori. Queste false idee di utilità si chiaman leggi non prevenitrici ma paurose dei delitti, che nascono dalla tumultuosa impressione di alcuni fatti particolari e non dalla ragionata meditazione degli inconvenienti e avantaggi di un decreto universale".

Leggi tutto...
 
Giustizia: l'ex Vicecapo Dap Fazzioli testimonia al processo sulla trattativa Stato-mafia PDF Stampa
Condividi

Adnkronos, 16 gennaio 2015

 

Quando l'ex capo del Dap Nicolò Amato, nel giugno del 1993, venne a sapere dal Ministero della Giustizia di essere stato sostituito nella sua funzione al Dipartimento dell'amministrazione penitenziaria "era molto arrabbiato, offeso, dispiaciuto. Aveva quasi le lacrime agli occhi".

Leggi tutto...
 
Giustizia: Cassazione; confermato il carcere per il deputato Pd Francantonio Genovese PDF Stampa
Condividi

Adnkronos, 16 gennaio 2015

 

Il deputato messinese del Pd Francantonio Genovese, accusato di associazione per delinquere, frode e truffa nell'inchiesta sulla Formazione in Sicilia e oggi agli arresti domiciliari, deve tornare in carcere. È quanto ha deciso la Corte di Cassazione che, nella tarda serata di ieri, ha rigettato il ricorso presentato dai difensori del parlamentare, confermando così la decisione del Tribunale della Libertà di Messina, che lo scorso luglio aveva ripristinato la custodia cautelare in carcere al posto degli arresti domiciliari, che gli erano stati concessi a seguito dell'interrogatorio di garanzia. Sarà adesso la Procura di Messina a valutare oggi il caso. Francantonio Genovese è agli arresti domiciliari dallo scorso maggio. Era stato lo stesso deputato a costituirsi nel carcere di Messina una settimana prima dopo che la Camera dei deputati aveva votato l'autorizzazione al suo arresto.

 

Deputato Pd trasferito in carcere

 

È appena trasferito nel carcere di Gazzi a Messina il deputato Pd Francantonio Genovese, indagato nell'ambito dell'inchiesta sui "corsi d'oro" della formazione professionale. È l'effetto della sentenza emessa ieri sera dalla seconda sezione della Cassazione ha rigettato il ricorso presentato dal legale di Genovese, Nino Favazzo, contro la decisione del Tribunale della Libertà che nl luglio scorso aveva disposto il ripristino della custodia cautelare in carcere in sostituzione degli arresti domiciliari, concessi a seguito dell'interrogatorio di garanzia. Il parlamentare è stato prelevato nella sua abitazione di Ganzirri dalla Guardia finanza e condotto in carcere.

 
<< Inizio < Prec. 9871 9872 9873 9874 9875 9876 9877 9878 9879 9880 Succ. > Fine >>

 

06


06


 06

 

 

murati_vivi

 

 

 

Federazione-Informazione


 

5permille




Tutti i diritti riservati - Associazione "Granello di Senape" Padova Onlus - C.F. 92166520285 - Powered by amani.it