Domenica 31 Maggio 2020
Redazione
Direttore
Ristretti come Homepage

 

 

“Cittadinanza professionale”: al lavoro contro il disagio PDF Stampa E-mail
Condividi
In Veneto, 28 luglio 2010

“Cittadinanza professionale”, questo il nome del progetto realizzato dall'agenzia sociale per il lavoro Lavoro & Società, in collaborazione con la Provincia di Verona, e coordinato dall'istituto A. Provolo.
Rivolto in maniera diretta alle fasce svantaggiate, il progetto per ora ha riguardato circa 500 persone tra donne (209), over 45 (102) e migranti (105) e ha posto particolare attenzione alle strategie di occupazione ed occupabilità, all’interno della direttiva regionale per lo sviluppo di azioni per favorire l’occupazione e rafforzare il prolungamento della vita lavorativa delle persone svantaggiate, e quindi anche di ex detenuti. Focus della progettazione è stata la sperimentazione di interventi per facilitare la trasformazione della condizione di svantaggio dei soggetti a rischio in esperienza su cui far leva per costruire percorsi formativi e di accompagnamento finalizzati alla costruzione di figure professionali indispensabili nella prevenzione di situazioni di disagio ed esclusione sociale.
“Si tratta di nuove strategie per l’accompagnamento al lavoro delle persone svantaggiate – spiega Orazio Zenorini, presidente di Lavoro & Società –. Ma la novità riguarda anche la modalità operativa, ossia il supporto del privato al pubblico, in questo caso la provincia di Verona, per attuare la governance dei servizi sul territorio”.
I progetti infatti - Cittadinanza professionale ma anche quello della provincia per il miglioramento della qualità dei servizi per il lavoro e di riqualificazione dei centri per l’impiego, e Progetto Cosp Verona, Comitato provinciale per l’orientamento scolastico e professionale che ha avuto l’obiettivo di promuovere un modello di Agenzia Sociale per il Lavoro in favore dei soggetti svantaggiati - si sono svolti con l’attività di partner che hanno partecipato attivamente all’erogazione di servizi specifici e che hanno garantito, grazie anche alla caratteristica molto spesso istituzionale, la diffusione, risonanza e coinvolgimento delle strutture pubbliche e private del territorio. Lavoro & Società è società consortile accreditata dalla Regione Veneto e si occupa di servizi per il lavoro. E’ composta da Istituto Antonio Provolo, Istituto don Calabria, Coop. Energie sociali, Comapgnia delle Opere, Cedis e Coop. Promolavoro.
 

 

 

 

 


Tutti i diritti riservati - Associazione "Granello di Senape" Padova Onlus - C.F. 92166520285 - Powered by amani.it