Domenica 31 Maggio 2020
Redazione
Direttore
Ristretti come Homepage

 

 

Mauritania: detenuto salafita senegalese ricoverato in ospedale per sciopero della fame PDF Stampa E-mail
Condividi

Nova, 31 dicembre 2013

 

Il detenuto salafita senegalese Bashir Sidi Abi Asib, protagonista di uno sciopero della fame in segna di protesta contro la sua condizione di permanenza in carcere in Mauritania nonostante abbia scontato da anni l'intera pena inflittagli, è stato ricoverato in ospedale. Il detenuto islamico è stato portato dal carcere centrale di Nouakchott all'ospedale della capitale mauritana. Il suo caso è stato preso come simbolo della protesta dei detenuti salafiti incarcerati nonostante abbiamo scontato l'intera pena. I detenuti islamici hanno chiesto per il senegalese la grazie e la scarcerazione così come per tutti gli altri detenuti mauritani che non vengono scarcerati perchè non in grado di pagare la multa inflittagli insieme alla pena detentiva.

 

 

 

 

 


Tutti i diritti riservati - Associazione "Granello di Senape" Padova Onlus - C.F. 92166520285 - Powered by amani.it