Domenica 31 Maggio 2020
Redazione
Direttore
Ristretti come Homepage

 

 

Frosinone: la "riffa" dei Bisonti per i detenuti, quando lo sport ti cambia la vita PDF Stampa E-mail
Condividi

di Samantha Trancanelli


Il Tempo, 31 dicembre 2013

 

Progetto ed esperimento perfettamente riuscito quello dei "Bisonti", la squadra di rugby composta dai detenuti dell'Alta Sicurezza della Casa Circondariale di Frosinone, che da luglio grazie al pieno appoggio della Federazione Italiana Rugby e del suo comitato regionale laziale, milita nel campionato di serie C. Una scommessa che si è trasformata lungo il cammino in una splendida avventura, un girone d'andata appena terminato per i Bisonti, enormi le soddisfazioni che vanno ben oltre il risultato sportivo, mai stato così poco importante come in questo caso, con un girone di ritorno che li vedrà ancora più uniti e determinati che mai. In questi giorni di festa è nata anche un'altra bella iniziativa in collaborazione sempre con la Federazione Italina Rugby per sostenere proprio tutte le attività dell'associazione "Gruppo Idee", da sempre attenta allo sport, che si occupa del recupero e del reinserimento dei detenuti all'interno della società. Una riffa in occasione della Befana, con l'estrazione il 4 gennaio, in concomitanza con il Lotto e il primo numero estratto sulla ruota di Roma, con in palio due premi che sicuramente faranno piacere a tutti i tifosi e amanti del calcio: una maglia della Roma autografata dal capitano Francesco Totti per i lupacchiotti e un'altra della Lazio, con la firma di uno dei beniamini biancocelesti, Cristian Ledesma, per gli aquilotti. Il costo dei biglietti della riffa benefica è di 10 euro e si possono acquistare scrivendo in posta privata anche su Facebook, chiedendo l'amicizia al "Gruppo Idee". Un modo diverso per regalare un sorriso a un tifoso e dare una mano concreta ai tanti progetti, sportivi e non, del gruppo.

 

 

 

 

 


Tutti i diritti riservati - Associazione "Granello di Senape" Padova Onlus - C.F. 92166520285 - Powered by amani.it