Sabato 06 Giugno 2020
Redazione
Direttore
Ristretti come Homepage

 

 

Egitto: giornalista australiano di al-Jazeera in carcere da un anno PDF Stampa E-mail
Condividi

Aki, 29 dicembre 2014

 

È un anno che il giornalista australiano di al-Jazeera, Peter Greste, è in carcere in Egitto con l'accusa di sostegno ai Fratelli Musulmani e diffusione di notizie false. Lo ricorda il ministro degli Esteri australiano Julie Bishop diffondendo speranze che l'uomo possa essere rilasciato prima della sentenza di appello prevista per il primo gennaio.

"Stiamo facendo il possibile per riportare a casa Peter Greste e resto speranzosa di poter avere un messaggio in questo senso dal governo egiziano", ha detto Bishop all'Australian Broadcasting Corporation. Greste è in carcere dal 29 dicembre 2013 insieme al giornalista canadese-egiziano Mohamed Fahmy e a quello egiziano Baher Mohamed. Greste e Fahmy sono stati condannati a sette anni e Mohamed a 10 anni.

 

 

 

 

 


Tutti i diritti riservati - Associazione "Granello di Senape" Padova Onlus - C.F. 92166520285 - Powered by amani.it