Sabato 06 Giugno 2020
Redazione
Direttore
Ristretti come Homepage

 

 

Messina: "serve un Garante per i detenuti", sit-in dei radicali davanti al Comune PDF Stampa E-mail
Condividi

www.radicali.it, 29 dicembre 2014

 

Lo storico cavallo di battaglia dei Radicali, condiviso e fatto proprio dai consiglieri comunali Nina Lo Presti e Luigi Sturniolo, è stato oggetto di un sit-in finalizzato a sensibilizzare l'opinione pubblica: l'associazione Leonardo Sciascia, radicata nel territorio, ha voluto così manifestare la necessità e l'urgenza di un riconoscimento locale a tutela dei diritti fondamentali dei detenuti. Per questo è stata chiesta l'istituzione della figura del Garante.

"Vorrei ricordare - ha affermato il portavoce dei Radicali Messina, Saro Visicaro - che da sette mesi giace presso il sindaco una nostra formale richiesta per la nomina del Garante dei Detenuti a Messina. Il nostro sit-in serve per ribadire l'urgenza di questo organo di garanzia, già previsto in decine di comuni, con funzioni di tutela delle persone private o limitate della libertà personale. Nel vuoto assoluto della politica, noi non possiamo non ascoltare il disagio di poveri cristi cancellato dal sonno delle istituzioni".

 

 

 

 

 


Tutti i diritti riservati - Associazione "Granello di Senape" Padova Onlus - C.F. 92166520285 - Powered by amani.it