Mercoledì 12 Agosto 2020
Redazione
Direttore
Ristretti come Homepage

 

 

Il Garante: quando ci sarà a Padova? PDF Stampa E-mail
Condividi

In Veneto, 5 dicembre 2010

 

Le associazioni Acli, Antigone, Beati i Costruttori di pace, Camera penale, Cgil Padova, Conferenza regionale Volontariato Giustizia, Fp Cgil Padova, Giuristi Democratici Padova, Magistratura Democratica, Ristretti Orizzonti – Associazione Granello di Senape, Cooperativa AltraCittà, insieme ai direttori delle due carceri padovane, Antonella Reale e Salvatore Pirruccio e alla direttrice dell’UEPE Graziella Palazzolo, sono stati invitati a partecipare alla Commissione Consiliare mercoledì 1 dicembre alle 17.30. Erano presenti oltre all’Assessore alle Politiche Sociali Fabio Verlato e al funzionario dei Servizi sociali, Lorenzo Panizzolo, e al Sindaco Flavio Zanonato, alcuni consiglieri comunali. All’ordine del giorno, la drammatica situazione delle carceri per il sovraffollamento, illustrata sia dai direttori che dalla direttrice dell’Ufficio Esecuzione penale esterna che dai rappresentanti delle associazioni partecipanti. Un altro punto importante all’ordine del giorno dell’incontro è stato la richiesta di nominare un Garante delle persone private della libertà personale. Le associazioni ritengono che questa sia una figura importante per la tutela dei diritti dei detenuti, in particolare per il diritto alla salute, e casi come quello di Graziano Scialpi, morto per un tumore diagnosticato con un ritardo colpevole, stanno ogni giorno ad indicarlo.
Proprio perché il Comune di Padova, e in particolare il settore Servizi Sociali, sono particolarmente attenti ai temi del carcere e del reinserimento delle persone detenute, è importante che il dibattito sul tema del Garante continui e coinvolga maggiormente il sindaco di Padova, che ha manifestato delle perplessità su questa figura, una figura che le associazioni invece ritengono necessaria in una città che ha due carceri che contengono più di mille persone, e di cui il Due Palazzi è l’unico carcere penale del Triveneto.

 

 

 

 

 


Tutti i diritti riservati - Associazione "Granello di Senape" Padova Onlus - C.F. 92166520285 - Powered by amani.it