Domenica 18 Agosto 2019
Redazione
Direttore
Ristretti come Homepage

Login



 

 

Belluno: sezione "psichiatrica" in carcere, agenti in corteo per chiuderla PDF Stampa
Condividi

Il Gazzettino, 15 maggio 2019

 

Oggi sit-in della Polizia penitenziaria davanti la prefettura dopo i ripetuti ferimenti di agenti da parte di detenuti malati. La Polizia penitenziaria di Belluno oggi scende in piazza nella manifestazione di protesta organizzata dalle segreterie provinciale di Cisl-Fns, Cgil-Fp, Sappe, Fsa-Cnpp, Osapp e Uilpa. Chiedono la chiusura della sezione Articolazione Salute Mentale riservata ai detenuti con malattie psichiatriche.

Troppi i casi di aggressioni e ferimenti degli agenti, a fronte di una non adeguata assistenza dei detenuti. Parlano di una situazione di degrado e insicurezza che pesa su tutti, dietro e fuori le sbarre. Il corteo partirà alle 9 dal carcere di Baldenich per raggiungere piazza Duomo dove ci sarà un sit-in davanti alla prefettura. La delegazione sarà poi ricevuta dal prefetto, alle 11, al quale saranno avanzate cinque richieste: chiusura della sezione Asm; revisione e contestuale integrazione degli organici del personale della Polizia penitenziaria e amministrativa; diritto alla sicurezza; tutela del personale; locali e cure adeguate per i detenuti rinchiusi nella sezione contestata. Le già difficili condizioni di lavoro nel carcere, ripetutamente denunciate dai sindacati, sono state aggravate dall'istituzione della sezione psichiatrica che ospita soggetti spesso complicati da gestire, non solo sotto il profilo medico ma anche del rapporto con gli agenti.

 

 

 

 

06

 

06

 

06


 06

 

 

murati_vivi

 

 

 

Federazione-Informazione


 

5permille




Tutti i diritti riservati - Associazione "Granello di Senape" Padova Onlus - C.F. 92166520285 - Powered by amani.it