Mercoledì 13 Novembre 2019
Redazione
Direttore
Ristretti come Homepage

Login



 

 

Roma. Un concerto al carcere di Rebibbia per essere "Liberi così..." PDF Stampa
Condividi

Ristretti Orizzonti, 8 novembre 2019


Nell'ambito delle iniziative culturali promosse dall'Ufficio per le Politiche Sociali della Casa Circondariale di Rebibbia, il Teatro del carcere ospiterà il prossimo 15 novembre "Liberi così...", uno spettacolo di musica originale del cantautore Marco Stazi messo in scena con la collaborazione artistica dei detenuti e la partecipazione di volti noti del mondo dello spettacolo.

Il tema portante della serata sarà la libertà osservata nei suoi diversi aspetti e la relativa privazione della stessa a causa degli innumerevoli vincoli che condizionano la nostra esistenza. La musica diventa così un percorso prezioso per i detenuti per visitare quel mondo interiore che rischia di annichilirsi per l'isolamento e la mancanza di stimoli. In particolare, l'iniziativa vuole aiutare i giovani detenuti a valorizzare il tempo trascorso in carcere attraverso la musica e lo spettacolo, dando voce a tutte le persone che vivono l'esperienza della reclusione.

L'obiettivo è sostenere per mezzo dell'espressione artistica il recupero sociale e la rivalutazione della dignità di coloro che vivono l'esperienza carceraria. L'appuntamento è al Teatro del Carcere di Rebibbia alle ore 16:00 del 15 novembre (ingresso alle ore 15:00). Contatti: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. . Cell. 347.3140100.

 

 

 

 

06


06

 

06

 

 06

 

 

murati_vivi

 

 

 

Federazione-Informazione


 

5permille




Tutti i diritti riservati - Associazione "Granello di Senape" Padova Onlus - C.F. 92166520285 - Powered by amani.it