Martedì 27 Ottobre 2020
Redazione
Direttore
Ristretti come Homepage

Login



 

 

Firenze. "Sollicciano peggio di un pollaio: è incivile" PDF Stampa
Condividi

di Jacopo Storni


Corriere Fiorentino, 17 ottobre 2020

 

L'attacco del Garante dei detenuti Fanfani: "Condizioni oltre ogni immaginazione". Il neo Garante regionale dei detenuti Giuseppe Fanfani ieri ha visitato il carcere di Sollicciano e il suo giudizio è stato impietoso: "Un pollaio è più decoroso. Sollicciano è un postribolo".

Parole dure, certo non usuali per un rappresentante istituzionale quale Fanfani, ma che l'ex componente del Consiglio Superiore della magistratura ha scelto dopo aver toccato con mano la situazione. "La struttura fa letteralmente acqua da tutte le parti – spiega. Le infiltrazioni sono tante e tali che per tentare di arginarle sono addirittura stati piazzati secchi sulle scale, mentre è usata una copertura di nylon a protezione di parti di vetrocemento esplose, e molte strutture e pareti sono infiltrate di acqua.

La situazione è incompatibile con una società che si vuole definire civile". Poi il richiamo al ministro della giustizia: "Esorto il ministro a non parlare di tre metri quadri a detenuto, ma a venire a vedere in che condizioni versa questo carcere e spieghi anche ai bambini detenuti con le madri, che ho incontrato, come sia possibile e ammissibile che la prima esperienza di vita possa essere all'interno di un carcere deprimente".

Secondo Fanfani, "le condizioni del carcere superano ogni immaginazione possibile". Così parla di una "esperienza traumatica" soprattutto nell'incontro con due bambini molto piccoli "Unico loro conforto sono i numerosi volontari che tentano di assisterli nel migliore dei modi pur in una situazione tanto drammatica". Poi l'annuncio di una nuova visita: "Tornerò e chiederò il permesso di scattare delle foto. Forse anche il direttore del Dap, che invito a venire, riuscirà a commuoversi".

 

 

 

 

04


03


02


 06

 

 

 

murati_vivi

 

 

 

Federazione-Informazione


 

5permille




Tutti i diritti riservati - Associazione "Granello di Senape" Padova Onlus - C.F. 92166520285 - Powered by amani.it