Sabato 23 Gennaio 2021
Redazione
Direttore
Ristretti come Homepage


sito

storico

Archivio storico

                   5permille

   

 

Login



 

 

Covid-19, subito il vaccino nelle carceri: la petizione PDF Stampa
Condividi

di Dario Paladini


redattoresociale.it, 13 gennaio 2021

 

È rivolta al ministro Speranza e al commissario straordinario Arcuri e ha raccolta in cinque giorni oltre 1.500 firme. Come nelle Rsa, anche nelle carceri persone a rischio. In cinque giorni ha già raccolto oltre 1.500 firme la petizione on line che chiede di vaccinare al più presto detenuti e chi nelle carceri lavora. Lanciata da La Società della Ragione Onlus, sta riscuotendo consenso tra gli operatori e i volontari.

"Appare drammaticamente evidente che le prigioni rappresentano uno dei posti a più alto rischio di rapida diffusione del virus in caso di contagio. Anche all'esterno -si legge nella petizione indirizza al ministro della Salute, Roberto Speranza, e al commissario straordinario per l'emergenza Covid19 Domenico Arcuri. Non a caso il Comitato Nazionale per la Bioetica (nel parere "Covid-19: salute pubblica, libertà individuale, responsabilità sociale", maggio 2020), definisce le carceri come situazione particolarmente critica, anche perché critiche sono le condizioni di partenza e inserisce le persone rinchiuse tra i gruppi più vulnerabili al contagio, assieme agli anziani confinati nelle Rsa".

"Ma se le carceri sono come le Rsa e i detenuti rappresentano un gruppo ad alta vulnerabilità bio-psico-sociale, come mai non sono stati inseriti tra le categorie prioritarie della campagna vaccinale contro il Covid-19, a differenza degli ospiti delle Rsa?".

Nella petizione si ricorda che "nelle circa 200 carceri italiane vivono e lavorano più di 100.000 persone; oltre a detenuti e detenute, anche operatori di polizia penitenziaria, personale socio-sanitario, amministrativo e di direzione. Persone non solo quotidianamente a rischio personale, ma anche potenziali diffusori del virus al di fuori". Il testo della petizione è sulla piattaforma change.org: https://www.change.org/p/ministro-della-salute-subito-il-vaccino-covid19-nelle-carceri?redirect=false 

 

 

 

 

 

 

Federazione-Informazione




Tutti i diritti riservati - Associazione "Granello di Senape" Padova Onlus - C.F. 92166520285 - Powered by amani.it