Reggio Calabria: il libro "arma" di speranza e riflessione, progetto del Rotaract a Palmi Stampa

cn24tv.it, 26 maggio 2015

 

In data 23 maggio 2015 si è svolta, all'interno della sala teatro della Casa Circondariale di Palmi, la presentazione dell'iniziativa sociale promossa dal Rotaract Club di Palmi volta alla raccolta ed alla donazione di libri per la biblioteca del penitenziario cittadino.

Alla presenza delle autorità civili, religiose e politiche e di una folta rappresentanza di detenuti, dopo i saluti di rito e la conferma che durante la raccolta sono stati donati circa 400 volumi, sono intervenuti i relatori di quello che si è da subito trasformato in un vero e proprio dibattito con i ristretti sul tema giustizia e sul sistema carcerario italiano in genere.

I lavori sono iniziati con la presentazione dell'iniziativa, curata dall'Avv. Annamaria Napoli (Presidente del Rotaract Club di Palmi), per poi proseguire con gli interventi della Dott.ssa Maria Grazia Arena (Presidente del Tribunale di Palmi), dell'Avv. Francesco Napoli (Presidente del Consiglio dell'Ordine Avvocati di Palmi), del Dott. Antonio Castellano (Presidente del Rotary Club di Palmi) e di Mons. Silvio Mesiti (cappellano presso la Casa Circondariale di Palmi); a seguire, le relazioni esposte dal Dott. Romolo Pani (Direttore Casa Circondariale di Palmi), dalla Dott.ssa Daniela Tortorella (Magistrato di Sorveglianza presso il Tribunale di Reggio Calabria) e dal noto giornalista e scrittore Pino Aprile, autore tra gli altri di "Terroni" e "Giù al Sud", con la moderazione dell'Avv. Davide Vigna (Penalista, membro della commissione Legalità del Rotaract Club di Palmi).