Pakistan: giustiziati 11 detenuti, totale esecuzioni a 128 da loro ripresa lo scorso dicembre Stampa

Askanews, 27 maggio 2015

 

Il Pakistan ha impiccato undici detenuti, portando a 128 il numero delle condanne a morte eseguite dalla ripresa, lo scorso dicembre, delle esecuzioni. Dieci esecuzioni sono avvenute in diverse città della provincia centrale del Punjab, mentre un condannato è stato impiccato nel carcere di Mach, nella provincia sudoccidentale del Baluchistan.

Tutti erano stati condannati a morte. Una moratoria sulla pena di morta è in vigore in Pakistan dal 2008, ma le esecuzioni sono riprese a dicembre dopo che i militanti talebani hanno ucciso 154 persone, in maggior parte bambini, in una scuola nel nordovest del Paese.