Tunisia: il presidente Marzouki approva decreto di grazia per 467 detenuti Stampa

Nova, 9 aprile 2014

 

Il presidente tunisino, Mohammed Marzouki, ha approvato un decreto di grazia per 467 detenuti. Dopo aver incontrato ieri nel palazzo presidenziale di Cartagine il ministro della Giustizia e dei Diritti Umani, al Hafez Bin Saleh, il capo dello Stato ha annunciato di aver graziato 467 detenuti in occasione del 76esimo anniversario della festa del martire che cade oggi, 9 aprile. La grazia coinvolge detenuti in carcere per reati minori e trasforma la pena capitale comminata ad alcuni in ergastolo.