sito

storico

Archivio storico

                   5permille

   

 

Ansa, 23 giugno 2010

Il Direttore del carcere paraguayano di Asuncion, Julio Azevedo, ha reso noto nei giorni scorsi che i duemila detenuti del carcere potranno vedere le partite dei mondiali di calcio grazie alla generosità della popolazione della capitale. I cittadini di Asuncion, infatti, hanno partecipato ad una sottoscrizione pubblica con offerte di danaro o regalando direttamente televisori, al fine di permettere ai detenuti di vedere i mondiali sudafricani. Ovviamente la notizia ha provocato l’entusiasmo dei duemila reclusi.