sito

storico

Archivio storico

                   5permille

   

 

Agi, 9 settembre 2010

Il governo sudafricano inizia a vedere i primi frutti dell'azione volta alla formazione e qualificazione dei detenuti, avviata alcuni anni fa con l'intento di favorirne il reinserimento nella società. Una cerimonia significativa si è svolta nel carcere di Pretoria, dove a 170 detenuti della Provincia settentrionale del Gauteng - di cui fa parte anche la metropoli di Johannesburg - sono stati consegnati attestati, diplomi e lauree.
All'evento ha presenziato una piccola folla di parenti e amici dei neo-diplomati e neo-laureati. Per l'occasione, a questi ultimi era stato concesso eccezionalmente di non portare l'uniforme carceraria. La cerimonia è stata seguita anche da personalità dell'Università del Sudafrica e dell'amministrazione penitenziaria. Il detenuto più anziano del gruppo è stato il 63enne Casper Greeff, che ha conquistato a pieni voti un dottorato in Archeologia biblica.