sito

storico

Archivio storico

                   5permille

   

 

Ansa, 9 settembre 2010


Ammontano a 162 milioni e 800 mila euro le risorse finanziarie trasferite al fondo sanitario nazionale per finanziare la sanità penitenziaria relativamente all'anno 2009. È quanto si legge sulla Gazzetta ufficiale che ha pubblicato la deliberazione del Cipe relativa alla ripartizione della quota destinata al finanziamento della medicina penitenziaria tra le Regioni e le Province autonome di Trento e Bolzano.


Degli oltre 162 milioni, poco più di 135 milioni sono ripartiti tra le Regioni a statuto ordinario per il finanziamento delle spese sostenute dalle Aziende sanitarie locali; 25 milioni sono per il finanziamento delle spese sostenute dal ministero della Giustizia; 2 milioni e 200 mila rimangono infine accantonate a favore delle Regioni a statuto speciale e delle Province autonome in attesa che queste adottino i regolamenti di attuazione previsti.

 

 

- Scarica la deliberazione del Cipe (pdf)