sito

storico

Archivio storico

                   5permille

   

 

Agi, 7 ottobre 2010

Il passaggio della sanità penitenziaria tra le competenze del sistema sanitario pubblico e delle Regioni “è ancora in fase di transizione”. Lo ha sottolineato il capo del dipartimento dell’Amministrazione penitenziaria Franco Ionta, interpellato in merito dopo essere stato sentito in audizione dalla Commissione d’inchiesta sul servizio sanitario nazionale del Senato. “Nelle regioni a statuto ordinario il passaggio è cosa fatta - spiega Ionta - ancora in corso è invece nelle regioni a statuto speciale. In Valle d’Aosta prevedo una conclusione entro un mese, in Sicilia ci vorrà più tempo, data la quantità delle strutture. Ho chiesto alla Commissione - conclude Ionta - aiuto e collaborazione per risolvere le questioni pendenti con la sorveglianza, gli enti locali e le Regioni”.