sito

storico

Archivio storico

                   5permille

   

 

9Colonne, 14 ottobre 2010

Ieri mattina un internato siciliano, Giuseppe Scaletta, 50enne, recluso nella Casa di Lavoro di Saliceta San Giuliano è evaso durante le operazioni di scarico dei rifiuti cui era preposto. Si tratta della seconda evasione di quest’anno verificatasi a Saliceta S.G.: lo rende noto Eugenio Sarno, segretario generale della Uil Pa Penitenziari. All’uomo, infatti, era stato notificato il rifiuto della sorella ad ospitarlo in casa al termine della misura di sicurezza. “Era pertanto prevedibile una reazione di fronte alla prospettiva di non poter lasciare la struttura detentiva - spiega Sarno - Nonostante ciò si è lasciato l’internato a mansioni lavorative che lo portavano ad operare all’esterno del carcere”.