sito

storico

Archivio storico

                   5permille

   
Redattore Sociale, 22 ottobre 2010

La senatrice radicale interviene alla presentazione del rapporto di Antigone. “Il 70% dei detenuti sono stranieri e tossicodipendenti”.
Il 15% delle persone detenuti in carcere sono malati psichiatrici. Lo ha detto stamattina Rita Bernardini, deputato radicale, intervenendo a Roma alla presentazione del settimo rapporto sulle condizioni di detenzione in Italia dell’associazione Antigone,”Da Stefano Cucchi a tutti gli altri. Un anno di vita nelle carceri italiane”. “Nelle carceri italiane - ha aggiunto - il 70% dei detenuti sono stranieri, tossicodipendenti e malati psichiatrici. Il 15%, in base ai dati diffusi dall’amministrazione penitenziaria sono malati psichiatrici”.