sito

storico

Archivio storico

                   5permille

   

 

Adnkronos, 24 novembre 2010

 

“Renata Polverini ha visitato la biblioteca di Casale Ponte di Nona e quindi conosce personalmente la validità del progetto. Ci attendiamo quindi che le difficoltà di questa struttura non passino inosservate e che la Regione intervenga a sostegno dei detenuti che la gestiscono, o con fondi della Presidenza o attraverso l’assessorato alla Cultura”. Lo dichiara in una nota Giulia Rodano, consigliere regionale dell’Italia dei Valori alla Regione Lazio.
“La biblioteca dell’associazione Papillon - Rebibbia è un bene pubblico molto prezioso, per due ordini di ragioni. Innanzitutto - spiega Giulia Rodano - per i detenuti è un’opportunità di reinserimento di raro valore. Inoltre è un punto di accesso gratuito ai libri in un quartiere che, in pochi anni, ha registrato una crescita abitativa incontrollata e soprattutto non accompagnata dalla dotazione di presidi culturali”. “Non servono milioni di euro per consentire il proseguimento di questa esperienza. La vicenda di Franco Califano - conclude - ci dimostra che la presidente Polverini è una persona sensibile, quindi siamo certi che non mancherà di intervenire in sostegno di una biblioteca che aiuta sia chi la gestisce sia i cittadini di un territorio privo di servizi culturali”.