sito

storico

Archivio storico

                   5permille

   

di Fiorenza Elisabetta Aini


gnewsonline.it, 29 aprile 2020

 

Ieri mattina il cancello del carcere di Bergamo si è aperto per far entrare un tir carico di prodotti per l'igiene personale, donati da L'Orèal Italia. L'iniziativa è in coerenza con il piano di solidarietà europeo del Gruppo che sta distribuendo 400mila pezzi ad associazioni caritatevoli sul territorio che sostengono famiglie e persone colpite da Covid-19, ed è stata affidata alla mediazione dell'associazione Banco Building, una onlus che si occupa di fare da ponte tra aziende e mondo no-profit per eliminare gli sprechi e favorire la sostenibilità ambientale con il riutilizzo di materiali di vario genere.

"Siamo orgogliosi di essere riusciti a rispondere alle richieste di associazioni che operano nel mondo delle carceri, dando così un segnale di attenzione a una realtà in crisi. Siamo certi che questa collaborazione, nata in un contesto drammatico, proseguirà anche in futuro" ha dichiarato Silvo Pasero, presidente Banco Building Onlus.

Ad accogliere il tir carico di prodotti, e poi a scaricarli, hanno provveduto i detenuti che lavorano per la manutenzione ordinaria del fabbricato all'interno dell'istituto penitenziario, il Comandante e alcuni agenti di Polizia Penitenziaria.