Domenica 28 Novembre 2021
Redazione
Direttore
Ristretti come Homepage


sito

storico

Archivio storico

                   5permille

   

 

Login



 

 

50 detenuti dall'inizio dell'anno si sono tolti la vita: l'ultimo a Pavia PDF Stampa
Condividi

di Damiano Aliprandi


Il Dubbio, 27 novembre 2021

 

I detenuti continuano a suicidarsi. L'ultimo è avvenuto nel carcere Torre del Gallo di Pavia. Parliamo di un 46enne che stava scontando una pena a 5 anni e 4 mesi di reclusione per violenze e maltrattamenti. Si trovava in isolamento nel reparto protetti, dopo essere rientrato nella casa circondariale in seguito a una visita in ospedale. L'uomo si è suicidato con un lenzuolo annodato, approfittando proprio del suo stato di solitudine in cella e di un momento di mancanza di sorveglianza.

Leggi tutto...
 
Bimbi in carcere, danno da sanare PDF Stampa
Condividi

di Andrea Valesini

 

L'Eco di Bergamo, 27 novembre 2021

 

In Italia attualmente ci sono 29 bambini da zero a sei anni che non stanno crescendo tra le mura protettive di una casa, ma in un carcere, figli di donne che scontano una pena. Sono mamme che hanno rotto i rapporti con i parenti a cui potrebbero affidare la prole o che per scelta preferiscono tenere i piccoli con loro, in anni decisivi per la formazione del legame affettivo con i figli.

Leggi tutto...
 
Colletta alimentare: "Gara di generosità verso i poveri con i carcerati che danno l'esempio" PDF Stampa
Condividi

di Enrico Ferro


La Repubblica, 27 novembre 2021

 

Oggi la raccolta di cibo a lunga conservazione che sarà poi distribuito alle associazioni che sostengono quasi 1.700.000 persone. Venticinque anni di vita e 170 mila tonnellate di cibo distribuite alle persone in difficoltà. Si potrebbero citare anche gli 11 mila supermercati coinvolti o i 145 mila volontari, ma non sono i numeri il tesoro di Fondazione Banco Alimentare. Il patrimonio di questa realtà con ramificazioni in tutta Italia è l'onda di generosità che si genera ormai da cinque lustri e che prende forma in questo straordinario moto di altruismo che è la Giornata nazionale della Colletta alimentare. Fare del bene per chi ha poco. In questo meccanismo virtuoso è stato coinvolto anche chi ha meno delle persone stesse da aiutare: i carcerati. Il debutto è stato nel 2010 a San Vittore, Opera e Monza, ma poi l'esperienza si è diffusa fino a coinvolgere diversi istituti di pena in tutta Italia, con centinaia di detenuti che sperimentano l'educazione alla gratuità.

Leggi tutto...
 
Processo vero o mediatico? Le insidie delle nuove norme PDF Stampa
Condividi

di Luigi Ferrarella


Corriere della Sera, 27 novembre 2021

 

Il decreto che attua la direttiva Ue finirà per favorire il "mercato nero" delle notizie che vorrebbe stroncare. "Stop alla giustizia-show dei pm": viene spacciata così l'attuazione governativa della direttiva 2016/343 del Parlamento europeo del 9 marzo 2016 sul "rafforzamento di alcuni aspetti della presunzione di innocenza".

Leggi tutto...
 
Così il mito della giustizia rapida ha minato il giusto processo PDF Stampa
Condividi

di Rosario Russo*

 

Il Dubbio, 27 novembre 2021

 

Poiché le lungaggini dei processi erano oggettivamente insostenibili, anche i giudici accettarono perfino di preferire la celeritas alla iustitia e di avallare riforme volte a contenere la domanda di giustizia, dimenticando che la Giustizia non produce frigoriferi.

"L'errore italiano è stato quello di dire sempre: "Aspettiamo le sentenze". Se invito a cena il mio vicino di casa e lo vedo uscire con la mia argenteria nelle tasche, non devo aspettare la sentenza della Cassazione per non invitarlo di nuovo" (Camillo Davigo).

Leggi tutto...
 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>

 

 

 

Federazione-Informazione




Tutti i diritti riservati - Associazione "Granello di Senape" Padova Onlus - C.F. 92166520285 - Powered by amani.it