Domenica 18 Agosto 2019
Redazione
Direttore
Ristretti come Homepage

Login



 

 

In Italia meno delitti ma più morti sulle strade PDF Stampa
Condividi

di Alessandra Ziniti


La Repubblica, 17 agosto 2019

 

Il dossier di Ferragosto del Viminale fa il quadro della sicurezza in Italia. L'80 per cento degli omicidi nella sfera affettiva o familiare. Sembra un'Italia più sicura quella messa a fuoco dal consueto dossier di Ferragosto del Viminale. Un'Italia dove calano omicidi, rapine e furti ma dove - a fronte di una diminuzione degli incidenti stradali - aumentano i morti.

Leggi tutto...
 
Un paese sempre più sicuro, ma non in famiglia e per le donne PDF Stampa
Condividi

di Giorgio Beretta


Il Manifesto, 17 agosto 2019

 

Il dossier del Viminale. Nel 2018 il 64,6% di omicidi familiari commessi da chi aveva un regolare porto d'armi. Un Paese sempre più sicuro, ma non negli spazi della vita quotidiana. Che, anzi, manifestano una crescente pericolosità, soprattutto per le donne. È quanto emerge dal Dossier Viminale presentato a Castel Volturno (Caserta) in occasione della tradizionale riunione di Ferragosto del Comitato nazionale per l'ordine e la sicurezza pubblica presieduto dal ministro dell'Interno, Salvini.

Leggi tutto...
 
Bambini vittime di reato: ecco il modello islandese PDF Stampa
Condividi

di Damiano Aliprandi


Il Dubbio, 17 agosto 2019

 

Il 12 settembre si presenterà il documento elaborato nel progetto europeo E-Protect. Il 12 settembre verrà presentato il documento metodologico, elaborato nell'ambito del progetto europeo E-Protect, in collaborazione con il Dipartimento della giustizia minorile. Il progetto volto a qualificare la valutazione individuale dei minorenni vittime di reato prevista dalla Direttiva 29/ 2012 ai fini di assicurare che il superiore interesse di ogni minorenne sia considerato in maniera preminente in tutti i procedimenti che lo riguardano. Alla presentazione, seguirà una tavola rotonda di scambio e indirizzo a cui parteciperanno alcuni attori chiave che hanno preso parte al percorso progettuale.

Leggi tutto...
 
Non garantita la dignità dei detenuti, l'estradizione in Polonia non si fa PDF Stampa
Condividi

Il Gazzettino, 17 agosto 2019


La Corte scarcera un imprenditore accusato di rapina. Era appena arrivato a Venezia per trascorrere un breve periodo di vacanza, quando è stato arrestato dalla polizia in esecuzione di un mandato di arresto europeo emesso dalle autorità polacche, secondo le quali si sarebbe reso responsabile dei reati di rapina e furto con scasso.

Leggi tutto...
 
Trieste: morto a 21 anni in cella, mistero al Coroneo PDF Stampa
Condividi

Il Piccolo, 17 agosto 2019


Deceduto un detenuto iracheno. Scartata l'ipotesi del suicidio. Non ci sono segni di violenza sul corpo. Aperta un'indagine. Morto nel sonno, da solo, in una cella del Coroneo. Ventun anni, iracheno, in Italia da pochi mesi, richiedente asilo. Nessun segno di violenza apparente sul corpo.

Nulla che al momento possa spiegare, nemmeno minimamente, il perché di una fine del genere. È un mistero il decesso del giovane straniero trovato senza vita martedì mattina in carcere, sembra da altri detenuti. Il cuore avrebbe smesso di battere la sera prima. Il ventunenne, già inserito nel sistema di accoglienza Ics, era in carcere a causa di un'effrazione di una vetrina in piazza Oberdan.

Leggi tutto...
 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>

 

06

 

06

 

06


 06

 

 

murati_vivi

 

 

 

Federazione-Informazione


 

5permille




Tutti i diritti riservati - Associazione "Granello di Senape" Padova Onlus - C.F. 92166520285 - Powered by amani.it