sito

storico

Archivio storico

                   5permille

   

 

www.casertanews.it, 1 gennaio 2015

 

Una tombolata per brindare al nuovo anno; uno spettacolo di prosa e musica, ideato e magistralmente interpretato da Antonio Buonomo, l'ultimo artista vero della tradizione napoletana, per festeggiare l'Epifania e concludere il cartellone degli appuntamenti natalizi. In entrambi i casi i protagonisti sono gli internati dell'Ospedale Psichiatrico "F. Saporito" di Aversa ai quali sono rivolte le amorevoli attenzioni degli artisti, delle istituzione e del volontariato, in primis l'Associazione Casmu e PulciNellaMente, che non hanno lesinato energie pur di testimoniare una solidarietà concreta - piuttosto che evocata - a queste persone cui la vita purtroppo ha riservato sofferenza e disperazione.

La tombolata si terrà sabato prossimo 3 gennaio 2015, a partire dalle ore 10, a Cesa presso il locale "Frizzi Party" (situato lungo la provinciale Aversa - Caivano) e prevede quali premi per i partecipanti dei manufatti in ceramica realizzati dagli ospiti dell'Opg normanno. Salvo difficoltà, è' prevista anche la partecipazione di una delegazione degli internati che, unitamente ai bambini e agli anziani presenti, verranno coinvolti in diverse attività di animazione. La mattinata sarà allietata da divertenti giochi e coinvolgenti balli ma anche emozionanti canzoni grazie alla gradita presenza degli artisti Davide Centanni e Sabrina Russo. In conclusione panettone e tanto spumante per brindare al nuovo anno 2015.

Giovedì 8 gennaio 2015, alle ore 18, presso il teatro della struttura normanna dell'Amministrazione Penitenziaria, andrà in scena l'atteso spettacolo "Viviani .... e non solo". Un evento teatrale imperdibile per quanti amano l'attore teatrale, il compositore, il poeta e scrittore Raffaele Viviani. I protagonisti di questo spettacolo sono Antonio Buonomo e Patrizia Masiello, al pianoforte il M° Ciro Brancaccio, alle percussioni il M° Bruno Del Grosso, al sassofono il M° Vincenzo Savarese. Presenta la serata Cristina Del Grosso. Ancora una volta Antonio Buonomo, una grande personalità del teatro e della canzone napoletana, compie un gesto di grande vicinanza verso gli internati dell'Opg offrendo loro uno spettacolo in cui restituisce una nuova luce all'intramontabile canzone classica napoletana, protagonista dei suoi spettacoli di varietà e prosa, spaziando in particolare tra i capolavori tratti dalla vasta opera del grande Viviani.

I due eventi, ancora una volta sono promossi grazie alla felice intesa tra l'Associazione Casmu, presieduta da Mario Guida, la Rassegna Nazionale di Teatro scuola PulciNellaMente, rappresentata dal direttore Elpidio Iorio, e i vertici dell'Opg aversano, ovvero la direttrice Elisabetta Palmieri e il comandante commissario Luigi Mosca. Si avvalgono, inoltre, del patrocinio del Comune di Aversa, che attraverso il sindaco Giuseppe Sagliocco ha voluto fortemente sostenere l'iniziativa per il suo alto significato solidale, e del Comune di Cesa.

Sio Giordano coordinerà i services tecnici di audio e luci; Nicola Perfetto si occuperà di addobbi e fiori, il buffet sarà offerto dal Bar Crystal di Gricignano di Aversa mentre l'animazione sarà curata dall'agenzia "Frizzi Party" di Cesa.