sito

storico

Archivio storico

                   5permille

   

di Anthony Distefano

livesicilia.it, 9 luglio 2024

Un caso accertato di tubercolosi con il paziente-detenuto ricoverato al Cannizzaro. Due, invece, i casi di positività alla Mantoux, ovvero, chi è entrato in contatto col germe ma non è malato. È un primissimo e breve bollettino medico di quanto avvenuto all’interno del carcere di Piazza Lanza a Catania. Il caso ha riguardato un detenuto in cella con altre cinque persone: le restanti tre sono risultate negative. L’amministrazione penitenziaria ha già incontrato e parlato con i detenuti per mettere in atto disposizioni che circoscrivano il campo del contagio a quanto emerso finora. Ma è l’Asp 3 di Catania a monitorare e controllare la situazione. Si avvieranno tracciamento e indagini Epidemiologiche da parte dell’UOC Epidemiolgia del Dipartimento di Prevenzione sotto la guida di Salvatrice Riillo, direttore UOC Medicina penitenziaria dell’Asp di Catania.