sito

storico

Archivio storico

                   5permille

   

 

foggiatoday.it, 12 maggio 2022

Un altro suicidio nel carcere di Foggia, dove un detenuto di origini baresi di 62 anni, nella casa circondariale per maltrattamenti in famiglia, si è tolto la vita nella sua stanza, impiccandosi. Ne dà notizia il Sappe, sindacato autonomo polizia penitenziaria, ricordando tristemente che l’ultimo episodio simile risale ad appena due settimane fa. Il sindacato ha ricordato ancora una volta come lo scarso numero di agenti rispetto all’ingente quantità di detenuti non sia sufficiente a sorvegliare tutti adeguatamente, ed è in crescita il numero di suicidi, aggressioni, pestaggi.