sito

storico

Archivio storico

                   5permille

   

latinatoday.it, 3 agosto 2022

I 34 dispositivi sono stati regalati da un’anonima benefattrice. Il Garante: “Il problema del caldo nelle carceri non si può risolvere solo con la generosità della società civile”. Un regalo per le detenute del carcere di Latina è arrivato nei giorni scorsi: si tratta di 34 ventilatori donati da una signora e destinati ad alleviare il caldo di questo periodo.

“Grazie a questa donazione, le detenute del carcere di Latina avranno un po’ di sollievo dal caldo in queste settimane estive. Ringraziamo, dunque, la signora che se ne è fatta promotrice - sottolinea il Garante regionale delle persone sottoposte a misure restrittive della libertà personale, Stefano Anastasìa, nell’annunciare la consegna, a opera della Struttura di supporto al Garante stesso, di 34 mini ventilatori a spruzzo donati alla sezione femminile del carcere pontino - e auspichiamo che altre se ne possano avere, non solo per la sezione maschile di Latina, ma anche per gli altri istituti di pena della regione, dove non sempre i detenuti, anche da quando nelle scorse settimane sono stati autorizzati a comprarsi i ventilatori, hanno le risorse economiche per potersene dotare”.

“Grazie, dunque, a chi vorrà aiutare i detenuti con le proprie donazioni, - prosegue Anastasìa- ma il problema del caldo in carcere in estate e del freddo in inverno non si può risolvere così, solo con la generosità della società civile. Con un Pnrr senza indirizzo in campo penitenziario, stiamo perdendo una grande occasione di riqualificazione del nostro sistema carcerario, che non ha bisogno di nuovi istituti o di nuovi padiglioni: basterebbe far scontare la pena in alternativa al carcere ai condannati per fatti minori per risolvere il problema del sovraffollamento. Si tratta piuttosto di efficientamento energetico e idrico, capace di rendere vivibili stanze e sezioni, d’estate come d’inverno. Speriamo - conclude Anastasìa - che qualcuno se ne ricordi nella prossima campagna elettorale”.