sito

storico

Archivio storico

                   5permille

   

di Alessandro Mazzaro

salernotoday.it, 2 giugno 2022

La richiesta presentata dalla direzione del carcere di Fuorni prevede attività rieducative e sociali per i detenuti attraverso la manutenzione degli spazi verdi, con la collaborazione dei Giardini della Minerva. Via libera della giunta alla richiesta di concessione in uso delle aree esterne della Cittadella Giudiziaria di Salerno presentata dalla direzione della Casa circondariale di Salerno per “avviare attività rieducative e sociali per i detenuti attraverso la manutenzione degli spazi verdi, con la collaborazione dei Giardini della Minerva”.

Il protocollo d’intesa - Dopo il via libera della giunta si procederà alla stipula di un protocollo d’intesa tra i Giardini della Minerva, la Corte d’Appello di Salerno, il Tribunale di Sorveglianza di Salerno, la Provincia di Salerno, diverse associazioni di settore (Coldiretti, Confagricoltura Camera di Commercio) e il Comune di Salerno. “Il Comune di Salerno - si legge nella delibera - riconosce il valore del progetto proposto e l’importanza di attività volte al sostegno del reinserimento sociale e lavorativo dei detenuti e al miglioramento delle loro condizioni di vita”.