sito

storico

Archivio storico

                   5permille

   

 

Nova, 1 gennaio 2015

 

Centinaia di detenuti siriani nel carcere centrale di Homs stanno portando avanti, per il quarto giorno consecutivo, uno sciopero della fame per protestare contro il proprio stato di detenzione nonostante la fine del periodo di pena, come ha riferito ieri l'Osservatorio siriano per i diritti umani citando uno dei detenuti, il quale in condizioni di anonimato ha dichiarato che "tutti i detenuti, più di mille persone, prendono parte allo sciopero della fame iniziato quattro giorni fa".