sito

storico

Archivio storico

                   5permille

   

di Riccardo Noury

Corriere della Sera, 11 aprile 2022

Carl Wayne Buntion, 78 anni, 31 dei quali trascorsi nel braccio della morte del Texas, ha chiesto clemenza in vista dell’esecuzione, prevista il 21 aprile. I suoi difensori hanno chiesto al governatore Greg Abbott di commutare la condanna a morte in ergastolo, sostenendo che la giuria del processo venne indotta a ritenere che Buntion avrebbe costituito un futuro pericolo per altri detenuti e per il personale della prigione: dove peraltro è rimasto per oltre tre decenni commettendo solo tre infrazioni nessuna delle quali negli ultimi 23 anni.

Buntion è stato condannato a morte nel 1991 per l’omicidio di un poliziotto. Non ha mai negato le sue responsabilità. È in attesa dell’esecuzione, nel braccio della morte, da 31 anni, 20 dei quali trascorsi in una cella d’isolamento per 23 ore al giorno.