sito

storico

Archivio storico

                   5permille

   

rainews.it, 21 agosto 2022

Documento firmato da 8 sigle sindacali di polizia penitenziaria. Una richiesta di “verifica urgente delle condizioni igienico-sanitarie, e della salubrità sui luoghi di lavoro del carcere Lorusso e Cutugno di Torino”. È quella inviata da 8 organizzazioni sindacali della polizia penitenziaria al provveditore regionale della Amministrazione penitenziaria del Piemonte, Liguria e Valle d’Aosta, oltre che al ministero della Giustizia, ai garanti dei detenuti regionale e comunale, al sindaco di Torino e allo stesso direttore del carcere.

“La richiesta - scrivono Sappe, Osapp, Sinappe, Uspp, Cisl, Cgil, Uil e Fsa - è motivata dal fatto che potrebbero verificarsi epidemie non controllabili, anche in considerazione dell’elevato sovraffollamento circa il 35% in più rispetto all’attuale capienza. In molti locali ci sono cavi penzolanti, copiose infiltrazioni e muffa. È sufficiente, ma anche necessario, effettuare un sopralluogo e verificare de visu le condizioni di insalubrità̀ dell’intera struttura”.

La verifica, anche nell’area esterna, è richiesta per porre fine “a queste inaccettabili condizioni, con urgentissimi interventi che abbiano luogo; auspichiamo - concludono - che a breve termine vengano restituite le condizioni di salubrità̀ nei luoghi di lavoro per il benessere di tutta la comunità penitenziaria”.