sito

storico

Archivio storico

                   5permille

   

 

La Stampa, 1 gennaio 2015

 

La Comunità di Sant'Egidio, da anni presente nel carcere di Billiemme a Vercelli, ha voluto festeggiare il Natale con una serie d'incontri per lo scambio d'auguri con la sezione femminile e alcuni bracci del carcere vercellese.

Domani i volontari della Comunità di Sant'Egidio, accoglieranno i detenuti delle sezioni ordinarie, insieme al direttore della Casa circondariale, Tullia Ardito, e al personale direttivo in servizio al penitenziario, per un pranzo preparato proprio dagli amici di Sant'Egidio. Per la prima volta, a tavola, con i detenuti, ci sarà anche l'arcivescovo, monsignor Marco Arnolfo. Al termine un allegro Babbo Natale offrirà a ciascuno un dono, accompagnando il tutto con un intrattenimento musicale. Il pranzo sarà replicato lunedì con i detenuti di altre due sezioni del carcere.