sito

storico

Archivio storico

                   5permille

   

di Andrea Zanello

La Stampa, 9 luglio 2024

Maratona oratoria: coinvolte questa mattina tutte le Camere penali. Questa mattina la Camera Penale di Vercelli davanti al Tribunale protesterà contro la situazione dei suicidi in carcere. Lo farà tramite una maratona oratoria, promossa nell’ambito di una più ampia iniziativa dell’Unione delle camere penali italiane, per richiamare l’attenzione su quella che è ormai diventata un’emergenza. Appuntamento alle 9,30. Un’iniziativa simile era stata condotta lo scorso aprile da Pietro Oddo, garante dei detenuti della Città di Vercelli, sempre davanti al Tribunale.

A Vercelli dovrebbero esserci 230 detenuti, oggi sono 295: “Il carcere di Vercelli - aveva spiegato Oddo - ha un sovraffollamento del 150% e carenze strutturali: piove dentro alla struttura. Basterebbero pochi accorgimenti per stemperare la tensione: più telefonate per i detenuti, l’apertura delle celle per favorire la socializzazione”.

“Da gennaio ad oggi in carcere a Vercelli sono stati sventati tre suicidi. In carcere non si deve morire e non si può morire di carcere” aveva ricordato l’avvocato Marco Materi, nel direttivo della la Camera Penale vercellese che ha da poco votato per rinnovare le cariche eleggendo presidente Massimo Mussato. Il carcere vercellese di Biliemme inoltre ha carenze di personale: un vuoto organico complessivo di 50 persone.

Da domani inoltre i processi a Vercelli rischiano di essere a singhiozzo: l’Unione delle camere penali italiane invita infatti l’astensione dalle udienze e da ogni attività giudiziaria nel settore penale da domani fino a venerdì, convocando tutti i presidenti delle camere penali territoriali e gli iscritti a Roma, piazza dei Santi Apostoli, giovedì dalle 14,30, per partecipare alla manifestazione, che avrà luogo insieme alle associazioni sensibili a questa emergenza e ai rappresentanti della politica favorevoli all’adozione di strumenti immediati per risolvere la crisi in atto. Tra i temi anche la situazione delle carceri italiane: proprio per questo è stata indetta la maratona oratoria, avviata il 29 maggio e oggi a Vercelli.